IL VALORE INCOMPRESO del TEMPO …

clessidra-tempo

Lo so…!   Se segui le mie lezioni dalla “disciplina non proprio convenzionale” o conosci il mio rapporto con l’orologio, ti sei quasi capottato dalla sedia!   😉

Ma se avrai la pazienza di leggere quanto sto per rivelarti, ti prometto “la comprensione” (almeno marginale) di alcune mie scelte…

Prima di tutto:

L’OROLOGIO non è il TEMPO!!!!

Ci avevi mai pensato prima???  😉

Al limite lo possiamo considerare come uno “strumento” utile per MISURARE IL TEMPO… ma se non siamo in grado di curare “l’efficienza” in relazione ad esso, ne possiamo beneficiare tanto quanto di un pacchetto di menthos per risolvere quel bizzarro problemino di meteorismo!!!  😉

Forse non tutti si rendono conto dell’importanza correlata a questo VALORE ETERNO:

NON essendo replicabile, dovrebbe essere considerato l’emblema assoluto di preziosità… un AUTENTICO BENE “PAGANINI” insomma!

Se si comprendesse “questo”, quando qualcuno ci “dedica del suo tempo”, saremmo in grado di percepirlo come qualcosa di autenticamente inestimabile.

Ciò che tuttavia “sfugge” alla maggioranza delle persone, è che paradossalmente la sua “valuta” muta in funzione della “percezione che ne abbiamo“!

A rigor di logica avrebbe quindi “molto piu’ senso” prendere in esame ciò che ne determina la percezione umana invece che “delegare a due lancette” (modello economico “o alla moda”… neppure la lancetta dei secondi, perDio!!!) l’arduo compito di rifletterne concetti come quello DEI RISULTATI!!!

orologio

In altre parole, NON E’ CHE SE SEI PUNTUALE i tuoi risultati saranno migliori!!!!

A meno che non si stia prendendo in esame un contesto di “puntualità necessaria” per poter fare qualcosa! (tipo prendere un aereo o un treno!!!)

Visto che i RISULTATI nelle lezioni “non dipendono dalla puntualità”, ma dall’efficienza che si riesce a manifestare durante lo studio e la pratica, più che preoccuparmi di arrivare in orario mi occuperei di adottare un “atteggiamento produttivo” in relazione al contesto della lezione…

Ti faccio qualche esempio per capire meglio cosa intendo…

Se arrivo a lezione alle 19:00 (anzi alle 18:58!) e poi il mio atteggiamento è ansioso, scontroso, malmostoso, arrogante, presuntuoso, irascibile etc etc… pensi veramente che I RISULTATI a fine lezione saranno proficui????!!!???

Se quando la guida ti “offre un punto di vista che ti sfugge” (indipendentemente dal fatto che dipenda da un diverso livello di competenza o meno…) usi il 90% delle tue energie per “giustificarti” o “spiegare i 34197 buoni motivi” che hai per fare in quel modo, pensi davvero che la tua efficienza ne benefici??? ed i risultati!??!?!?!?

Se “non riesci proprio a digerire” che la lezione inizi con 7 minuti di ritardo, ma ti dimentichi sempre che finisce spesso quasi un’ora fuori orario, il problema che hai è “con la matematica o con i parametri rigidi dove ti fa comodo in merito al valore della disciplina”???!!!???

Detto questo, eccoti una dritta “meno PSICO-emotiva” (tuttavia ricorda che incide pesantemente sull’efficienza!), e più pratica:

Il concetto di IMPORTANZA e quello di URGENZA!

Entriamo così in quella particolare “area di gestione” che i più eruditi chiamano TIME MANAGEMENT (letteralmente “Gestione del Tempo”), ma ricordati la scarsa utilità di tale approccio se a monte “non viene curata l’efficienza” anche su altri fronti!!

La capacità di distinguere tra queste 2 caratteristiche, determina il confine di 4 aree specifiche:

 

  • A)   INVESTIMENTO
  • B)   PRESSIONE
  • C)   INSODDISFAZIONE
  • D)  DISPERSIONE

Ognuna di queste aree di “gestione” porta con se uno stretto legame con I RISULTATI…

Gestione TEMPO

Per dare un esempio pratico ai miei allievi:

Se frequento un corso di Tai Ji Quan per “decongestionarmi dalla giornata”, gran parte del tempo impiegato a lezione VERRA’ ASSOCIATO A “RISULTATI POSITIVI” rimanendo nell’area D: quella della DISPERSIONE o DISTRAZIONE!!!

Non sarà per niente così per “quella tipologia di allievi” che bramano la crescita personale e lo sviluppo dell’abilità nel loro “tai ji” durante la lezione… per questi, a meno che “non siano in preda a giornate particolarmente stressanti”, la DISTRAZIONE verrà percepita in linea di massima come una perdita di tempo!!  (LO SAREBBE TUTTAVIA DI GRAN LUNGA SUPERIORE IL GIUSTIFICARSI O IMPIEGARE TEMPO ED ENERGIE “A CASO” con un “atteggiamento improduttivo” SENZA ATTENERSI AD UN BUON “SISTEMA DI STUDIO”!)

 

Sarà “un caso”, ma la puntualità non sono riuscito a trovarla di alcun riferimento quando si parla di EFFICIENZA!!!

In rete puoi trovare TONNELLATE DI MATERIALE relativo alla gestione del tempo, ma difficilmente troverai qualche traccia dell’essere in orario tra le “skills” più gettonate quando si parla di risultati…

A meno che i “risultati in esame” non siano relativi ALLA “FORMALITA’ o cose del genere”!!!  😉

Troverai invece quasi sicuramente riferimenti in merito alla profonda differenza che c’è tra L’ESSERE DISPONIBILE e A DISPOSIZIONE e potrai così dare il via ad una sorta di “selezione” tra persone che ti OFFRONO, CONDIVIDONO o TI SUCCHIANO IL TEMPO!!!

Tornando allo schema qui sopra, e’ sicuramente utile sapere che i “risultati veri” ci sono SOLO NELLE ZONE “A e B”!

Con la differenza che QUELLI PRATICI nella B di solito si rivelano conflittuali con quelli EMOTIVI…

L’esatto opposto (MA SOLO A BREVE TERMINE!!!!!!) avviene nella “zona D”, dove emotivamente si rimane appagati, ma in termini pratici la “progressione” è praticamente nulla!

TABULA RASA invece nella ZONA C… dove non si sono risultati positivi nè in termini pratici, nè emotivi!!

IL SEGRETO??

  • Nella ZONA A ci si dedica alle cose VERAMENTE IMPORTANTI e “NON URGENTI“…
  • Nella ZONA B ci si dedica alle cose VERAMENTE IMPORTANTI URGENTI
  • Nella ZONA C ci si dedica alle cose NON IMPORTANTI URGENTI
  • Nella ZONA D ci si dedica alle cose NON IMPORTANTI NON URGENTI

 

CONCLUDENDO:

Il mio particolare rapporto con la DISCIPLINA è piuttosto chiaro (ma se non  mi conosci personalmente puoi LEGGERE QUA!)…

La mia “informalità” spesso DESTABILIZZA chi ne vive un approccio superficiale e si limita a trarre conclusioni valutando dalle apparenze…

I RISULTATI AUTENTICI, quelli che “tutti dicono tuttavia di voler raggiungere”, non si OTTENGONO MAI “RIMANENDO IN SUPERFICIE”!!!

Ergo, se l’atteggiamento di partenza è quello, non è che i presupposti di ARRIVO siano proprio incoraggianti!!!

Tuttavia, VERO E’ che qualcuno riesce veramente ad armarsi di UMILTA’ (vero catalizzatore dell’efficienza!) dirottando in seconda istanza le proprie attenzione anche alla SOSTANZA che si può trovare in profondità…

Aspetti “emotivi, psico emotivi e pratici”, incidono molto pesantemente sulla soddisfazione personale… e sarà un caso, ma in 42 anni NON HO INCONTRATO UNA SOLA PERSONA CHE ANNOVERI GRANDI RISULTATI SUL PROPRIO CAMMINO a fronte di un atteggiamento o una pratica “Inefficiente”…

Quando mi capita si rivelano essere costantemente persone che fanno strada per una via diversa, dove a “contare” non è l’efficienza, ma altro… (fortuna, speranza, opportunismo, lavaggi linguali, etc…)

I RISULTATI, ancora una volta, DIPENDONO “DALL’EFFICIENZA” anche nella “gestione del tempo”…  che non deriva da speculazioni giudiziose sulle lancette, ma da un utilizzo di questa inestimabile risorsa consapevolmente rivolto ai “propri obbiettivi”!

Ecco perchè “come scuola”, stiamo cercando di RIVOLUZIONARE IL MONDO DELLA FORMAZIONE MARZIALE E DEL BENESSERE, aiutando chi ci da fiducia “ancor prima di iscriversi” nella IMPORTANTISSIMA FASE DI INTERCETTAZIONE DELLE PROPRIE ESIGENZE E COLLEGAMENTO ALLA DISCIPLINA PROPOSTA!!! (vedi QUI!)

Anche questo è INVESTIMENTO… piena “ZONA A”!!!!

Anche la “gestione del tempo” ha a che vedere col “Kung fu”… ciò che i cinesi intendono con:

“Impiegare TEMPO ed ENERGIA per sviluppare abilità, per migliorare, per fare bene”! (EFFICIENZA!)

 

Hai domande?

 

          – Sergio –

Sergio Simoncelli Insegnante Gong Fu

Condividi su:
Questa voce è stata pubblicata in ARTI MARZIALI, BENESSERE, SVILUPPO PERSONALE, TAI JI QUAN e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.